LALTRAPIZZA

Carissimi amici buongiorno ! Finalmente un po’ di food qui sul blog ! 🙂

Uno dei miei piatti preferiti è senza ombra di dubbio la pizza ! Ne mangerei ad ogni pasto se potessi e spesso mi diletto a prepararla in casa assieme alle mie bimbe…..

Come potete immaginare però non sempre si ha la possibilità di realizzare la pizza in casa ma sono onesta raramente mi è capitato di acquistare pizze già pronte perchè detesto le farciture industriali e quelle basi che sembrano suole di scarpe ! 🙂

Per questo quando mi è stato proposto di testare LALTRAPIZZA non ho esitato….perchè volevo la conferma, ancora una volta che l’unica pizza buona….era la mia !

Ebbene è con grandissimo stupore che mi sono dovuta ricredere e che ho imparato ad amare le basi per pizza firmate LALTRAPIZZA.

logo-altra-pizza

Si tratta di basi per pizza realizzate con materiali di ottima qualità , lavorate artigianalmente e frutto di una lunga e attenta ricerca gastronomica di Officina Mediterrane giovane realtà nella ristorazione dell’alto Tirreno cosentino . Già al primo colpo d’occhio si può vedere che non hanno nulla a che vedere con le altre pizze in commercio perchè la base si presenta soffice, leggera e sembra appena sfornata.

base-per-pizza

Vediamo come si prepara LALTRAPIZZA e le versioni che ho realizzato 🙂

La prima cosa da fare è accendere il forno alla massima temperatura.

Si estrae poi la base per pizza e la si condisce a piacimento. Io ho realizzato una versione salata abbastanza classica e una versione dolce. Una volta condita la pizza basta infornarla per 5 minuti sulla griglia da forno ( non teglia) in questo modo il calore penetrerà al meglio e soprattutto l’umidità accumulata nella pasta potrà uscire rendendo l’impasto fresco e come appena fatto. Se utilizzate pomodoro vi consiglio di dare prima una leggera passata in forno prima di andare ad adagiare gli altri ingredienti.

pizza-con-pomodoro

La mia versione salata : Pomodoro, mozzarella, scamorza, salamino piccante e ciliegine affumicate…..da leccarsi i baffi !!!!!

pizza-finita

La pizza ha tenuto perfettamente la cottura e ci ha dato veramente l’impressione di essere stata fatta interamente in casa. Anche le bimbe l’hanno apprezzata e divorata….. a loro ovviamente ho lasciato i pezzetti senza salamino 🙂

pizza-cotta

La mia versione dolce è invece la pizza alla crema di nocciole e pere caramellate . Ho voluto azzardare una pizza dolce per una volta ! Diversa dagli altri dolci è perfetta per serate informali in famiglia o con amici. Per realizzarla ho caramellato delle pere in padella con zucchero , burro salato e vaniglia….. Il tocco che da il burro leggermente salato si abbina alla perfezione alla base per pizza e alla crema di nocciole.

pere-caramellate

pizza-dolce-fatta

A parte il lato estetico forse un pochino da migliorare il gusto è letteralmente il TOP !!!!! Golosa, sfiziosa e da leccarsi i baffi !

pizza-dolce

Con queste basi ci si può sbizzarrire in centinaia di modi e creare pizze originali e gustose.

Per maggiori informazioni e suggerimenti per ricette vi invito a collegarvi alla pagina facebook del brand cliccando—> qui  o a visitare il loro sito al seguente link : http://www.officinamediterranea.net/

Io ci confesso che mi sono fatta prendere dalla fame improvvisa e….scappo in cucina ! A prestissimo sempre qui sul blog ! ❤

logo-altra-pizza

 

 

 

Annunci

Corona di pizza

pom,iCare Amiche oggi voglio proporvi una ricetta semplicissima realizzata grazie a Pomì che mi ha gentilmente inviato qualche prodotto da testare.

Per realizzare la vostra corona di pizza avete bisogno di : 

– Disco di pasta per pizza

( potete trovare la ricetta qui https://universofemminiledisarah.wordpress.com/2014/10/09/pizza-a-modo-mio/ )

– 100 grammi di mozzarella per pizza

– 150 grammi di passata di pomodoro Pomì

– qualche oliva

– 2 fette di prosciutto

Procedimento :

Per prima cosa stendete la vostra pasta per pizza e cercate di ottenere un bel cerchio regolare. Segnate poi il centro del vostro cerchio con l’aiuto di un bicchierino e tagliate via il cerchietto di pasta .

2014-11-15_18.43.21

Partite dal vostro foro centrale e tracciate 8 righe come nella foto che andrete poi a tagliare con l’aiuto di una rotella :

2014-11-15_18.42.35

In una ciotola mescolate la vostra passata di pomodoro Pomì con un po’ di sale , pepe e se vi piace aggiungete dell’origano.

Disponete poi la vostra passata di pomodoro sulla base per la corona così’ :

2014-11-15_18.43.01

2014-11-15_18.42.15

E’ ora il momento di guarnire la nostra corona di pizza. Mettete sopra il pomodoro la mozzarella tagliata a cubettini piccoli o grattugiata, qualche fetta di prosciutto e qualche oliva. Prendete poi i vostri triangolini ottenuti ritagliando la pasta e fateli aderire bene sul bordo della pizza in modo da ottenere una bella corona.

2014-11-15_18.41.58

2014-11-15_18.41.42

Infornate la vostra corona a 200 gradi per circa 15 minuti .

Ecco il risultato finale :

2014-11-15_18.41.28

La passata di pomodoro pomì è ideale per questo tipo di preparazioni perchè è fresca, leggera e molto profumata. Per niente acida sarà apprezzata anche dai più piccini . Questa ricetta è ideale come aperitivo o come piatto unico e sicuramente adatta per le feste perchè molto semplice da preparare potrete variare gli ingredienti e creare numerose corone da presentare ad amici e parenti . Potete per esempio farcirla con la passata di pomodoro pomì e alcuni gustosi cubetti di verdure o con la passata di pomodoro pomì e qualche acciuga e oliva.

Date sfogo alla fantasia e sono certa che troverete la versione più adatta a voi !

Per ulteriori informazioni sui prodotti pomì cliccate qui : pomi o visitate il sito : http://www.pomionline.it/

Pizza a modo mio

Care amiche vi presento la mia ricetta di pizza che è semplicissima e molte volte è il mio salvacena !

Bastano pochissimi ingredienti per realizzarla e sopratutto non è necessario avere nel frigo del lievito di birra fresco !

 

Gli ingredienti per la pizza a modo mio sono :

  1. 500 Gr di Farina 0
  2. 1 bustina di lievito di birra Mastro Fornaio Paneangeli
  3. Acqua circa 600 ml
  4. sale q.b
  5. origano a piacere
  6. olio extravergine di oliva q.b
  7. passata di pomodo
  8. Mozzarella
  9. Ingredienti a piacimento per la farcitura

 

Da quando ho provato il lievito di birra Mastro Fornaio Paneangeli me ne sono letteralmente innamorata ! Non devo più tenere in frigo i cubetti di lievito di birra fresco che molto spesso dimenticavo e lasciavo scadere …. il lievito Mastro Fornaio è in comode bustine che si conservano molto a lungo e io ne ho sempre una scorta !   

 mastro

Il procedimento per fare la mia pizza è molto semplice :

Per prima cosa rovescio il contenuto della bustina di lievito Mastro Fornaio in un po’ di acqua tiepida ( è una cosa che faccio io , non è 

IMG_20141009_202346obbligatoria in quanto il lievito può essere aggiunto direttamente alla farina ) .

 

Per seconda cosa utilizzo quella che io chiamo la mia migliore amica in cucina : la planetaria !!!

 

Metto nella ciotola della planetaria la farina, il lievito sciolto nell’acqua , un po’ di sale ( andate secondo il vostro gusto personale , a me piace bella saporita ! ) , 4 cucchiai di olio e inizio con poca acqua.

Lasciate impastare qualche minuto e aggiungete l’acqua finchè non si formerà una bella palla ma mi raccomando versate sempre l’acqua a filo per evitare che la palla diventi appiccicosa. Ho contato che per raggiungere la consistenza ideale occorrono circa 600 ml di acqua.

IMG_20141009_202242 

A questo punto togliete la vostra bella palla di pasta dalla ciotola e iniziate ad impastarla sul piano di lavoro .

Impastatela per 5/10 minuti finché non diventa bella liscia e morbida ma consistente .IMG_20141009_202214

 

Prendete la vostra palla e rimettetela nella ciotola della planetaria ( o in una qualsiasi ciotola) .

Io la ungo con l’olio di oliva perchè non si attacchi …

 

Coprite la ciotola con un canovaccio pulito e lasciatela in un luogo tiepido per un paio di ore o finchè non avrà raddoppiato di volume .

 

IMG_20141009_202145

 

 Una volta che la vostra palla ha ben lievitato è ora di formare le vostre pizze. Con questo impasto io di solito faccio 4 pizze di 22 cm di diametro e uso il resto dell’impasto per fare delle pizzette .

Dividete quindi il vostro impasto in 2 palle se volete fare 4 pizze di circa 26 cm o dividetelo a occhio se volete fare pizze o pizzette di altre dimensioni . Una volta diviso disponete le vostre palline nelle relative teglie che avete precedentemente unto con olio di oliva e formate le vostre pizze. 

Ecco quelle che ho realizzato io : 

pizza vergine Se volete lasciate riposare le vostre pizze mezz’oretta prima di iniziare a farcirle ma potete  anche farcirle subito … ! 

 Prima di iniziare a farcire le vostre pizze ricordatevi di accedere il forno e impostare una  temperatura di 220 gradi . 

 Potete ora mettere la passata di pomodoro sulle vostre belle pizze . 

 Infornatele così senza gli altri ingredienti per circa 8 minuti . Passati gli 8 minuti tirate  fuori le vostre pizze dal forno e potete finalmente mettere la mozzarella , l’origano e  qualsiasi ingrediente volete ! Ci sono veramente tantissimi modi di farcire la pizza e se avete bambini lasciatevi aiutare e lasciate loro creare le loro pizze , sarà per loro un vero orgoglio mangiarle o farvele assaggiare ! 

Io per questa sera ho deciso di fare delle pizze molto classiche… una al prosciutto e una al tonno ! Ho fatto anche qualche pizzettina margherita che saranno perfette per la merenda di domani ! Vi lascio con le foto del risultato finale e vi auguro Bon Appetit ! 

IMG_20141009_185151IMG_20141009_185228