Mini pancakes salati

Carissimi amici ben ritrovati !

In questo articolo vorrei proporvi una ricetta veramente molto semplice di pancakes salati, ideali per i vostri aperitivi e stuzzichini e soprattutto validissime alternative a crostini industriali …. !

Fare i pancakes è semplicissimo e bastano pochi minuti. Si possono poi farcire a piacere e servire sia caldi che freddi. Io ho ideato questa ricettina dopo aver ricevuto del patè di olive Eurolive perchè avevo estrema gola di provarlo e volevo associarlo a qualcosa di diverso dal solito crostino.  Il mio impasto per i pancakes salati si differenzia un pochino dai soliti perchè ci ho aggiunto del formaggio Greco dal sapore intenso che si abbina alla perfezione con le olive : la feta.

Vediamo gli ingredienti necessari per fare i pancakes. Non so dirvi con precisione quanti ne verranno dipende dalle dimensioni che gli date. Diciamo che in linea di massima ne potete ottenere una dozzina di dimensioni medio/grandi mentre molti di più se decidete di farli piccoli e tondi .

INGREDIENTI NECESSARI :

  • 2 uova medie
  • 70 ml di latte
  • 100 grammi di farina
  • 50 gr di feta + altra eventuale feta per la farcitura
  • sale e pepe qb
  • 1/2 cucchiaino di lievito secco

PER LA FARCITURA :

PROCEDIMENTO :

Il procedimento è veramente molto semplice. Un tempo avrei preso la cura di mescolare prima gli ingredienti liquidi e poi quelli solidi ma ora sono onesta, trovo molto più semplice mettere tutto nel mixer e accenderlo. Se avete quindi un mixer mettete pure tutti gli ingredienti nella sua ciotola e fate frullare a media potenza per qualche minuto fino ad ottenere una pastella omogenea . Potrebbero esserci pezzettini di feta ma lasciateli, renderanno i pancakes ancora più golosi .

Una volta ottenuta la pastella scaldate un abbondante cucchiaio di olio in una padella anti-aderente. Formate i vostri piccoli dischi di pastella con l’aiuto di un cucchiaio e fate dorare bene su entrambi i lati . Abbiate cura di lasciar cuocere per qualche minuto .

Una volta cotti potete procedere direttamente alla farcitura o lasciare che si raffreddino . Questi sono buoni sia caldi che freddi. Io ci ho adagiato sopra del succulento patè di olive nere e sbriciolato un pochino di feta per ricordare l’impasto stesso dei pancake. L’accoppiata è risultata assolutamente vincente.

Perfetti come stuzzichini o aperitivi da gustare a qualsiasi ora del giorno e della sera. Il patè di olive nere Eurolive ha un sapore indescrivibile, per nulla amaro e veramente molto gradevole. E’ piaciuto anche alle mie figlie che vanno matte per le olive.

Ecco il risultato finale, spero vi piaccia e con questo vi dico a prestissimo sempre qui nel blog ! ❤

Vi ricordo che potete trovare un mio articolo su Eurolive—- > qui 

 

Bignè Salati

Buongiorno a tutti e ben ritrovati ❤

Torno sul blog con una ricettina semplice ma sfiziosa che mi è venuta in mente grazie ad un gustoso arrivo firmato Bella Lodi.

Amo il formaggio e lo uso moltissimo in cucina e la ricetta che vi presento oggi è una versione salata dei classici Bignè farcita con una mousse di prosciutto e con un piccolo plus….una copertura croccante realizzata a base di burro, farina e Bella Lodi grattugiato fresco . Questo formaggio , naturalmente privo di lattosio è un prodotto tradizionale italiano di alta qualità realizzato a base di latte munto a meno di 50 km dal caseificio e proveniente da filiera controllata. Ma bando alle ciance e via con la ricetta ! Vi elenco di seguito ingredienti e procedimento per realizzare circa 15 bignè di taglia medio/grande.

 

Ingredienti necessari per realizzare la copertura croccante :
  • 40 grammi di burro a temperatura ambiente
  • 50 grammi di Bella Lodi grattugiato fresco
  • 50 grammi di farina
  • 1 pizzico di sale

Ingredienti necessari per realizzare circa 15 bignè :
  • 125 ml di acqua
  • 50 grammi di burro
  • 63 grammi di farina
  • 2 uova
  • 1 pizzico di sale
Ingredienti necessari per realizzare la mousse di prosciutto :
  • 200 grammi di prosciutto ( io ho optato per un Praga )
  • 160 grammi di ricotta fresca ( io ho utilizzato 80 grami di ricotta di pecora e 80 grammi di ricotta normale
  • sale e pepe quanto basta

Procedimento :

La prima cosa da fare è realizzare la copertura croccante che andrà fatta riposare in frigorifero per almeno 30 minuti. Mescolare assieme il burro ammorbidito, la farina, il grattugiato Bella Lodi e un pizzico di sale fino ad ottenere una pasta omogenea. Stendere tale impasto tra 2 fogli di carta forno , lo spessore ideale è di 2-3 mm. Far riposare ed indurire l’impasto in frigorifero per almeno 30 minuti, più si sarà solidificato e più sarà semplice tagliarne dei dischi da adagiare sui bignè.

Procedere a questo punto con la realizzazione dei bignè. In una pentola versare acqua, sale e burro , mettere la pentola sul fuoco e mescolare con cura fino ad ottenere un liquido omogeneo . Fuori dal fuoco versare la farina e mescolare con cura. Rimettere la pentola sul fuoco e mescolare energicamente il composto per asciugare tutta l’acqua in eccesso . Una volta ottenuta una palla che lascia una specie di pellicolina sul fondo della pentola togliere dal fuoco. Ultimo passaggio è quello di incorporare le uova, una alla volta e mescolare sempre molto energicamente fino ad ottenere un composto liscio e brillante.

Versare l’impasto per i bignè in una sac-a poche e formare 15 bignè il più regolari possibile. Potete anche optare per bignè più piccolini e farne di più .

Una volta realizzati i bignè tirare fuori dal frigo la copertura indurita e con l’aiuto di un cerchio ritagliare dei dischi dello stesso diametro dei bignè. Adagiare i dischi sui bignè e infornare immediatamente a 180 gradi per circa 20-25 minuti .

Ultimo passaggio è quello di realizzare la mousse di prosciutto. In un mixer inserire prosciutto , ricotta, sale e pepe. Mixare fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo .

Una volta cotti i bignè aspettare che si raffreddino e farcire con la mousse di prosciutto . La copertura a base di Bella Lodi aiuta sensibilmente i bignè a crescere regolari e belli tondi . Questo ” Craquelin ” come viene chiamato in francese è usato molto spesso anche per i bignè dolci e al posto del formaggio si mette dello zucchero di canna per rendere i bignè ancora più gustosi . Sono una bella alternativa alla glassa tradizionale e si può realizzare con largo anticipo tenendola in frigorifero o freezer .

Io spero che questa ricettina vi sia piaciuta e se volete maggiori informazioni sul formaggio Bella Lodi utilizzato vi invito a visitare il sito del Brand cliccando —> qui  o a collegarvi alla pagina Facebook e lasciare il vostro like cliccando —> qui 

 

 

 

Gamberi in tempura e Panko

Care amiche oggi voglio presentarVi la mia ricetta di gamberi in tempura e Panko realizzata grazie a  ” L’oriente in cucina” che mi ha deliziata con l’invio di prodotti per la cucina orientale . L’oriente in cucina si occupa della vendita di prodotti per la cucina Thailandese, Indiana, Cinese e Giapponese. Vende inoltre utensili da cucina Thè ed Infusi.

oriente in cucina logo

 Questa ricetta è molto semplice e per realizzarla avete bisogno di :

12 Mazzancolle

50 grammi di farina per tempura

50 grammi di Panko

70 ml di acqua naturale fredda

 

panko

farina per tempura

Il procedimento è semplicissimo :

Lavate e sgusciate i gamberi lasciando una parte della coda per ottenere un effetto visivo più gradevole. Ricordatevi di togliere il filamento nero all’interno del gambero perchè è molto amaro e sgradevole da mangiare.

ZZANCOILLE

Preparate ora la tempura mescolando con vigore 50 grammi di Farina per tempura e 70 ml di acqua molto fredda . La tempura è una miscela a base di farina di frumento amido di tapioca ed agente lievitante che vi permetterà di avere una pastella leggera e croccante.

due farinette

Mettete a scaldare abbondante olio per frittura.

Preparate ora i vostri gamberi intingendoli prima nella tempura ed in seguito nel Panko. Il Panko è anch’esso un prodotto a base di farina di frumento e rende i cibi passati in pastella molto croccanti .

PANKO

Potete a questo punto friggerli.

Scolateli ed eliminate l’eccesso di olio con della carta assorbente.

Se volete potete aggiungere un pizzico di sale sui vostri gamberi.

Ecco il risultato finale. Croccanti e saporiti io adoro i gamberi cucinati in questo modo. Ideali per accompagnare altri piatti orientali come Udon in Brodo potrete dare un tocco di croccantezza anche a piatti più classici come risotti o semplicemente servirli come aperitivo. Sono sicura che avrete un successone !

gamberi fatti

PIATTO FINITO

Per qualsiasi informazione sui prodotti venduti da L’oriente in cucina , su ricette ed eventi vi invito a recarvi sul loro sito cliccando qui o visitate la loro pagina facebook cliccando qui

 

Focaccine di patate

Ecco qui la mia ricetta di focaccine di patate ripiene di prosciutto e formaggio. Una ricetta semplice da fare che piacerà a grandi e piccini, ideale come aperitivo o come accompagnamento durante i pasti .

 

Per ottenere 10 focaccine avete bisogno di :

– 500 grammi di patate

– 500 grammi di farina

– 20 grammi di burro

– 2 cucchiaini di sale

– prosciutto o salame a piacimento

– formaggio a piacimento

PROCEDIMENTO :

Per prima cosa mettete a lessare le patate tagliate a cubetti in abbondante acqua bollente.

lessare

 

Una volta lessate le patate schiacciatele con uno schiaccia patate e aggiungete poco alla volta la farina finchè avrete ottenuto un impasto omogeneo e non appiccicoso. Potrebbe non essere necessaria tutta la farina, questo dipenderà dalla tipologia di patate che avrete usato. Aggiungete il sale ed impastate nuovamente.

farina

patate

A questo punto potete utilizzare un mattarello per formare dei dischetti con l’impasto o farlo direttamente con le mani. Io l’ho fatto con le mani ….

Realizzate 20 dischetti di impasto e farcitene 10 con gli ingredienti che più vi piacciono. Io ho utilizzato del prosciutto e del formaggio a pasta morbida .

pasta

prepa

 

Adagiate sopra i vostri dischi farciti i dischi non farciti ed impastate leggermente per ottenere delle belle focaccine tonde .

Fate cuocere a 180 gradi per circa 20 minuti. Per ottenere delle focaccine ancora più golose a cottura quasi terminata cospargete la superficie superiore con della mozzarella grattugiata e fate gratinare …otterrete così delle focaccine ancora più golose..

Ecco le mie spero vi piacciano e….. Bon Appétit !!!

focaccia focaccine pronte

Corona di pizza

pom,iCare Amiche oggi voglio proporvi una ricetta semplicissima realizzata grazie a Pomì che mi ha gentilmente inviato qualche prodotto da testare.

Per realizzare la vostra corona di pizza avete bisogno di : 

– Disco di pasta per pizza

( potete trovare la ricetta qui https://universofemminiledisarah.wordpress.com/2014/10/09/pizza-a-modo-mio/ )

– 100 grammi di mozzarella per pizza

– 150 grammi di passata di pomodoro Pomì

– qualche oliva

– 2 fette di prosciutto

Procedimento :

Per prima cosa stendete la vostra pasta per pizza e cercate di ottenere un bel cerchio regolare. Segnate poi il centro del vostro cerchio con l’aiuto di un bicchierino e tagliate via il cerchietto di pasta .

2014-11-15_18.43.21

Partite dal vostro foro centrale e tracciate 8 righe come nella foto che andrete poi a tagliare con l’aiuto di una rotella :

2014-11-15_18.42.35

In una ciotola mescolate la vostra passata di pomodoro Pomì con un po’ di sale , pepe e se vi piace aggiungete dell’origano.

Disponete poi la vostra passata di pomodoro sulla base per la corona così’ :

2014-11-15_18.43.01

2014-11-15_18.42.15

E’ ora il momento di guarnire la nostra corona di pizza. Mettete sopra il pomodoro la mozzarella tagliata a cubettini piccoli o grattugiata, qualche fetta di prosciutto e qualche oliva. Prendete poi i vostri triangolini ottenuti ritagliando la pasta e fateli aderire bene sul bordo della pizza in modo da ottenere una bella corona.

2014-11-15_18.41.58

2014-11-15_18.41.42

Infornate la vostra corona a 200 gradi per circa 15 minuti .

Ecco il risultato finale :

2014-11-15_18.41.28

La passata di pomodoro pomì è ideale per questo tipo di preparazioni perchè è fresca, leggera e molto profumata. Per niente acida sarà apprezzata anche dai più piccini . Questa ricetta è ideale come aperitivo o come piatto unico e sicuramente adatta per le feste perchè molto semplice da preparare potrete variare gli ingredienti e creare numerose corone da presentare ad amici e parenti . Potete per esempio farcirla con la passata di pomodoro pomì e alcuni gustosi cubetti di verdure o con la passata di pomodoro pomì e qualche acciuga e oliva.

Date sfogo alla fantasia e sono certa che troverete la versione più adatta a voi !

Per ulteriori informazioni sui prodotti pomì cliccate qui : pomi o visitate il sito : http://www.pomionline.it/

Taralli al peperoncino

Care Amiche oggi vi propongo una ricetta di gustosi taralli al peperoncino che ho realizzato grazie alla collaborazione con Tec-Al

2014-10-16_17.57.47

 

Per preparare questo snack molto semplice avete bisogno di : 

– 62 grammi di olio

– 100 ml di vino bianco secco

– 250 grammi di farina 00

– 5 grammi di sale

– mezzo cucchiaino di peperoncino in polvere Tec-Al 

 

2014-10-23_14.09.35

Procedimento : 

Per prima cosa create una fontana con la farina e inserite al centro l’olio . Iniziate ad impastare. Aggiungete piano piano il vino bianco e continuate ad impastare. 

2014-10-23_14.10.10

 

Appena il vostro impasto inizia a prendere consistenza aggiungete il sale e mezzo cucchiaino di peperoncino in polvere Tec-Al

2014-10-23_14.10.27

Continuate a mescolare bene per almeno 10 / 15 minuti finchè avrete una bella palla di pasta omogenea e liscia. Coprite poi la vostra pasta e lasciatela riposare in un luogo fresco per 30 minuti . 

Una volta che la pasta a riposato formate delle piccole palline . Arrotolate le palline e formate i vostri taralli .

2014-10-24_14.05.23

Mentre formate i vostri taralli mettete una pentola piena d’acqua sul fuoco .

Appena l’acqua inizia a bollire leggermente immergete i vostri taralli e quando verranno a galla scolateli e fateli asciugare su un panno . 

2014-10-23_14.09.11

Asciugati i taralli metteteli in forno caldo a 200 gradi per circa 30 minuti . Fateli raffreddare e serviteli ! Ottimi come snack o antipasto il peperoncino Tec-Al darà loro un gusto molto deciso ma non pungente, anzi…. !   

Io ho messo mezzo cucchiaino ma se li volete ancora più saporiti non esitate a metterne di più !! 

Bon Appétit a tutti !!!!! 

2014-10-24_14.05.41

 

 

 

 

Corona Sfiziosa

Volete stupire amiche con una ricetta semplice semplice ma molto gustosa ? Questa corona molto golosa sarà l’ideale ! Molto facile da preparare ma di grande effetto !

 

Per preparala avete bisogno di : 

 

– Rotolo di pasta sfoglia 

-8 fette di prosciutto crudo o speck a seconda dei gusti 

– 200 gr di mozzarella per pizza che dovete grattugiare ( o comprate già grattugiata ) 

– sale e pepe q.b

– 1 uovo 

Procedimento : 

 

1 . Stendete la pasta sfoglia e cercate di ottenere un cerchio più preciso possibile. Se volete comprate quella già pronta che va benissimo ! 

IMG_20141007_155432

2. Tagliate il vostro cerchio di sfoglia in 8 triangoli 

IMG_20141007_155411

Triangolini di Sfoglia

 

 

3. Grattugiate la mozzarella e preparate 8 fette di prosciutto crudo o speck a seconda del vostro gusto personale. Condite la mozzarella grattugiata con sale ( poco perchè l’affettato che sceglierete è già salato ) e pepe . 

IMG_20141007_155539 (1)

Prosciutto crudo a fette

IMG_20141007_155559

Mozzarella Grattugiata

 

 

 

 

 

 

 

4. Girate i triangolini di sfoglia e attaccate i bordi tra di loro come nella foto . Cercate di premere affinché aderiscano bene l’uno con l’altro.

IMG_20141007_155514

Girate i triangolini di sfoglia

 

 

5. Disponete su ogni triangolino una fetta di prosciutto crudo o speck 

IMG_20141007_155331

Triangolini farciti con prosciutto crudo

6. Ora disponete la mozzarella a cerchio come nella foto cercando di non toccare troppo i bordi dei triangoli . Chiudete poi i triangolini cercando di sigillare bene la pasta e cercando di creare una corona armoniosa . 

 
IMG_20141007_155303

Formate un cerchio con la mozzarella

IMG_20141007_154605

Formate la corona

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

7 . Spennellate la pasta sfoglia con uovo sbattuto e infornate a 180° per circa 15/20 minuti o finchè la corona avrà raggiunto una bella doratura .

IMG_20141007_154536

Infornate

 

8 . Tirate fuori la corona dal forno e ammirate il risultato !!!! Ricetta semplice e veloce ma di grande effetto . Che ne pensate ??????? 

 

La corona sfiziosa è pronta !!!

La corona sfiziosa è pronta !!!